Puglia
  1. ANSA.it
  2. Puglia
  3. Lauro al MediTa festival, live con Orchestra valore aggiunto

Lauro al MediTa festival, live con Orchestra valore aggiunto

'Abbiamo sperimentato qualcosa di meraviglioso'

(ANSA) - TARANTO, 10 SET - "Abbiamo sperimentato qualcosa di meraviglioso, l'Orchestra della Magna Grecia è straordinaria e il live con questi musicisti è un valore aggiunto. Siamo onorati e lusingati di essere stati ancora ospiti di questo evento".
    Così Achille Lauro a margine del concerto di ieri sera sulla Rotonda del Lungomare per il secondo appuntamento del MediTa Festival, il festival del Mediterraneo organizzato dall'Orchestra della Magna Grecia in collaborazione con il Comune e il patrocinio del ministero della Cultura. Un concerto sold out, come gli altri 18 tenuti in tutta Italia con l'Orchestra diretta dal maestro Piero Romano.
    Achille Lauro, che firmerà un "quadro sonoro" esclusivo per il museo archeologico MarTa di Taranto, stringe ancora di più il rapporto con una città che lo ha amato subito. "Un amore a prima vista, tanto che oggi - è detto in una nota dell'Orchestra della Magna Grecia - l'artista più trasgressivo e amato dal pubblico non solo giovanile, con il MediTa ha compiuto uno straordinario filotto: tre concerti dalla prima edizione ad oggi". Lauro ha cantato i brani più significativi della sua carriera, da Delinquente/Generazione X, Maleducata, Me ne frego, Femmina, Zucchero, Ban bam twist, Solo noi, 1969 Pessima, Marilù, Cadillac, Latte +, concludendo il concerto con '16 marzo', Rolls Royce e "C'est la vie" e coinvolgendo il pubblico che la acclamava. "Grazie - ha detto il cantante e performer romano - a chi rende possibile tutto questo. Sappiate che ogni volta che ce lo chiederanno saremo qui. Voi siete partecipi di tutto quello che siamo oggi". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie