Puglia

Comuni: si è dimesso il sindaco di Barletta

Mandato scade nel 2023, "auspico ricomposizione quadro politico"

(ANSA) - BARLETTA, 27 SET - Il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, questa mattina ha rassegnato le dimissioni, "in virtù della crisi politica che si è venuta a creare negli ultimi mesi", ha scritto in una nota.
    "Auspico - si legge - una ricomposizione del quadro politico al fine di portare a termine le tante opere in cantiere, per il bene della città e nell'interesse esclusivo dei cittadini barlettani".
    Cannito, socialista, era stato eletto a giugno del 2018 a capo di una coalizione di liste civiche. Le dimissioni diventeranno efficaci e irrevocabili trascorsi 20 giorni dalla loro presentazione.
    La crisi amministrativa si era resa evidente due mesi fa quando, in consiglio comunale, il bilancio consuntivo è passato con un solo voto favorevole in più e la maggioranza si era ritrovata senza i numeri per andare avanti. Motivo per cui il 9 settembre scorso Cannito aveva azzerato la giunta per ridefinire una nuova, nominata sette giorni più tardi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie