Parità genere: alle 16 Cdm per decreto

Provvedimento su parità genere a Regionali Puglia

(ANSA) - BARI, 31 LUG - Il cdm è convocato alle 16. All'odg il decreto con misure urgenti in materia di parità di genere nelle consultazioni elettorali regionali. 

 

   Ieri il premier Conte aveva avvertito che il governo non può "accettare che la Regione Puglia non recepisca il principio fondamentale di parità tra uomo e donna per l'accesso alle cariche elettive. Lo Stato non può retrocedere sul punto". "Prendiamo atto delle disponibilità di alcuni Gruppi regionali ad approvare urgentemente la norma - ha aggiunto - attendiamo allora che si completi il processo nelle prossime ore. Il Governo, forte anche dei pareri giuridici acquisiti, andrà sino in fondo. Siamo pronti ad esercitare i poteri sostitutivi affinché nella Regione Puglia, e in tutte le altre regioni che ancora mancano all'appello, sia riconosciuto e applicato e concretamente principio di parità di genere".

 

   "Dopo la vergognosa prova che hanno dato di sé il presidente della Regione Puglia e la maggioranza consiliare, incapaci di adeguare la legge elettorale pugliese alla norma dello Stato sulla doppia preferenza di genere - ha sottolineato la ministra Bellanova - non resta che una strada da percorrere: procedere alla nomina di un Commissario ad hoc con decreto del governo nazionale". "Esclusivo obiettivo - prosegue - adeguare immediatamente la legge elettorale e garantire la pari opportunità uomo-donna nel nuovo Consiglio regionale".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie