Magistrati arrestati: Savasta condannato a 10 anni

Nel 2019 era stato arrestato con l'accusa di corruzione in atti giudiziari e concussione per aver pilotato sentenze

 Al termine di un processo con rito abbreviato, il gup di Lecce Cinzia Vergine ha condannato l'ex pm di Trani Antonio Savasta a dieci anni di reclusione. Nel gennaio 2019 Savasta era stato arrestato insieme al collega Michele Nardi e all'ispettore di Polizia Vincenzo Di Chiaro con l'accusa di corruzione in atti giudiziari e concussione per aver pilotato, tra il 2014 e il 2018, sentenze e vicende giudiziarie e tributarie in favore di imprenditori coinvolti nelle indagini, in cambio di denaro, gioielli e in alcuni casi anche diamanti.
    
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie