Popolare Bari: corteo protesta azionisti

Corteo a Bari fino a sede centrale della banca

(ANSA) - BARI, 28 FEB - Un centinaio di azionisti e risparmiatori della Banca Popolare di Bari ha protestato in corteo nel centro di Bari per chiedere giustizia e tornare ad esprimere la propria contrarietà alla trasformazione dell'istituto di credito in Spa. "No alla Spa" e "vittime di Stato" hanno urlato attraversando corso Cavour dalla sede centrale della banca verso corso Vittorio Emanuele II, dove si conclude la manifestazione. Sugli striscioni ci sono le scritte "Ieri risparmiatori, oggi solo truffati", "Gli azionisti senza futuro" e "Grazie al dottor Rossi e al suo pool". Il procuratore aggiunto Roberto Rossi, con i sostituti Savina Toscani, Federico Perrone Capano e Lanfranco Marazia, coordina le indagini sulla gestione della Popolare di Bari nell'ultimo decennio fino al commissariato deciso da Banca d'Italia il 13 dicembre a causa della situazione di dissesto dell'istituto di credito.
    Nell'inchiesta gli ex amministratori, il presidente Marco Jacobini e suo figlio Gianluca, co-direttore generale, sono stati arrestati.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie