Professioni

  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Professioni
  4. Fisco & Lavoro
  5. Fisco: Adc (commercialisti), allarmano scadenze 30 novembre

Fisco: Adc (commercialisti), allarmano scadenze 30 novembre

C'è ingorgo obblighi e da due giorni sito Entrate 'a singhiozzo'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 NOV - Il 30 novembre prossimo sarà la data entro cui dovranno essere effettuati diversi adempimenti, e "solo per citarne alcuni" vi sono "la scadenza dell'invio delle dichiarazioni dei contribuenti persone fisiche e giuridiche, quella dell'invio delle autocertificazioni aiuto di stato Covid, poi l'invio Lipe (comunicazioni Iva delle liquidazioni periodiche) del terzo trimestre dell'anno, l'invio delle istanze remissione 'in bonis' per i bonus edilizi, l'invio delle comunicazioni per la riqualificazione patrimonio edilizio, l'acconto delle imposte 2022, l'acconto dei contributi, la rata della 'Rottamazione ter' ed il calcolo e pagamento del bollo su fatture". A lanciare l'allarme è l'Adc, Associazione dottori commercialisti, il sindacato presieduto da Maria Pia Nucera che, in una nota, lamenta come "ad una settimana dalla data più impegnativa dell'anno per pagamenti e scadenze la piattaforma e i siti dell'Agenzia delle Entrate non funzionano: da due giorni - si legge - il portale 'viaggia a singhiozzo' e rende di fatto complicato adempiere puntualmente ai numerosi adempimenti". Il sindacato professionale, infine, invoca "un intervento informatico e organizzativo risolutivo nell'interesse di tutti, in primis delle aziende e delle persone nostre clienti". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie