COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

L&R Trasporti: da 12 anni al servizio della logistica dell’Isola D’Elba

Pagine Sì! SpA

In Italia il trasporto e la consegna delle merci, di ogni tipologia e grandezza, sono operazioni che viaggiano veloci e sicure nelle gradi direttrici e su mezzi tradizionali, gomma e rotaia soprattutto.

Ma i veri problemi subentrano quando le destinazioni riguardano aree del Paese poco servite a livello infrastrutturale o presentano situazioni particolari, come l’interscambio di merci da e per le isole.

In questi casi intervengono altri mezzi, come navi e traghetti, e altre soluzioni, come, ad esempio, il passaggio della merce da un TIR a furgoni più agili, proprio per far giungere a destinazione la merce più in fretta e con maggiore sicurezza.

Per questo motivo è importante affidarsi a società specializzate nel trasporto, consegna e magazzinaggio da e per destinazioni che - nel caso delle isole - spesso si mostrano particolarmente difficili da coprire, specialmente nel periodo di massimo afflusso turistico.

Con due depositi, uno a Piombino e l’altro a Portoferraio, in provincia di Livorno, la L&R Trasporti (dove la “elle” sta per Luca, nome di Gasparri, mentre la “erre” per Romano, il cognome di Beppe, entrambi soci), svolge un ruolo chiave per il trasporto, consegna e stoccaggio delle merci da e per una delle isole italiane più ambite dal turismo internazionale, l’Isola D’Elba.

“Il mio socio Luca Gasparri - precisa Beppe Romano - opera da 12 anni come correre per l’Elba, mentre, a seguito del mio ingresso in società nel 2016, abbiamo incrementato i servizi logistici anche grazie all’utilizzo di un parco mezzi più ampio, con motrici più grandi che ci consentono di stoccare una quantità notevole di merci nel nostro magazzino”.

Da e per l’isola due volte al giorno, dal lunedì al venerdì, qualche volta anche il sabato, un parco macchine composto da 8 mezzi, tra motrici, furgoni e furgoncini più piccoli, in grado di consegnare ogni tipo di merce, dal pacchettino alla piscina o ai materiali per l’edilizia, in ogni parte dell’Elba.

“Si parte alle 6 di mattina - precisa Beppe - con il carico delle merci a Piombino, e poi si arriva al traghetto alle 8, si scarica a Portoferraio e si ricarica per rientrare a Piombino e ripetere l’operazione nel pomeriggio”.

Un andirivieni che s’intensifica soprattutto nel periodo estivo: “Serviamo clienti di ogni tipo, specialmente quelli legati alle attività turistiche come alberghi, ristoranti, negozi e strutture alimentari. Durante il periodo invernale, invece, abbiamo molti clienti nei settori dell’edilizia e all’arredo: trasportiamo di tutto, dal piccolo pacco alle piscine, fino alle travi in legno. In più, nella nostra sede di Piombino, offriamo anche il servizio di magazzino per quelle attività che non hanno spazi per conservare materiali ingombranti, come pellet o bancali di carta”.

Per un totale di 180 quintali di materiale trasportato ogni giorno, con un servizio di qualità e puntualità che arriva anche ad offrire l’imballaggio per materiali particolari, come ad esempio pezzi di ricambio per officine meccaniche o per i privati che desiderano spedire mobili ed altri beni nelle altre regioni d’Italia.

Progetti? “Acquisto di un mezzo più grande - conclude Beppe -, un bilico in grado di trasportare un quantitativo di merci più elevato con meno viaggi, ed offrire un servizio di trasporto e consegna ancora più veloce di quello attuale”.

Guarda il video

Archiviato in