• Dal 25 al 28 settembre al via la 16esima edizione della Festa dei lettori-L’invenzione del presente
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Dal 25 al 28 settembre al via la 16esima edizione della Festa dei lettori-L’invenzione del presente

Pagine Sì! SpA

Sta per cominciare la XVI edizione della Festa dei lettori, l’annuale appuntamento dell’Associazione Presìdi del Libro con il sostegno della Regione Puglia. Sin da giovedì 24 settembre, fino a mercoledì 30, la rassegna diffusa anima 55 città italiane promuovendo la lettura.

I Presìdi offrono numerose opportunità culturali: incontri con l’autore, tavole rotonde, reading, proiezioni, mostre, spettacoli, laboratori e seminari creativi.

La Puglia, sede dell’Associazione nazionale, ospiterà le manifestazioni in 50 comuni. Gli appuntamenti fuori regione saranno organizzati invece dai Presìdi di Basilicata, Lazio, Liguria e Umbria.

L’invenzione del presente è il tema di quest’anno perché il lockdown e la pandemia da Covid-19 ci consegnano l'urgenza di immaginare il futuro ripensando azioni, comportamenti e progetti.

Proviamo a convivere con l’emergenza sanitaria mondiale andando oltre la contingenza e a vivere il presente come tempo per costruire e ricostruire, partire e ripartire, esistere e resistere. Il qui e ora ci consente di concentrarci nella ricerca del nostro posto nel mondo. Afferriamo il presente per colmare le distanze e recuperare il tempo della prossimità, superando ostacoli reali e immaginari. Serviamoci del presente come di un tempo plurale e generoso, da dedicare a occasioni, opinioni, punti di vista, voci. Inventiamo la realtà. Ciò che abbiamo vissuto in quarantena e quello che sapremo costruire per il nostro futuro dipende dalle responsabilità che maturiamo nel nostro presente, anche dalle letture che scegliamo di fare e che sapremo proporre.

Grazie alla collaborazione con il MIUR - Ufficio Scolastico Regionale della Puglia sono tante le scuole, di ogni ordine e grado che, nonostante l’emergenza sanitaria, salutano il nuovo anno scolastico aderendo alla Festa. I luoghi animati sono anche strade, piazze, chiese, giardini, caffè, castelli, librerie e biblioteche. Gli eventi saranno realizzati nel rispetto di tutte le norme anti-covid.

Tra gli ospiti dei Presìdi: Edoardo Altomare, Rossano Astremo, Chiara Cannito con Marco Loiodice, Cristò, Simona Cleopazzo, Paolo Di Stefano, Gabriella Genisi, Marcello Kalowski, Cinzia Leone, Rita Lopez, Omar Di Monopoli, Erica Mou, Luciano Lapadula, Raffaello Mastrolonardo, Alessandra Minervini, Gabriella Nobile, Flavia Piccinni con Carmine Gazzanni, Daniele Maria Pegorari con Valeria M.M. Traversi, Christian Raimo, Maria Pia Romano, Vanessa Roghi, Leo Tenneriello.

Spazio alla poesia a Bari, nella rete del Polo biblioteche scolastiche della Puglia, e a Lecce presso il Fondo Verri. Anche la musica sa far riflettere e consola: a Bisceglie con arpa e flauto (Anna Giangaspero e Vincenzo Mastropirro) e a San Donato di Lecce con La cantiga de la Serena, voce, chitarra e flauti (Fabrizio Piepoli e Giorgia Santoro).

Divertimento per i più piccoli con gli spettacoli della compagnia Granteatrino Casa di Pulcinella a Bari e a Sannicandro. Tanti i percorsi di lettura rivolti agli studenti che tornano sui banchi di scuola: nel centenario della nascita di Gianni Rodari il grande autore viene omaggiato in più momenti e città, e vengono riletti o scoperti per la prima volta Calvino, Buzzati, Camus e Marquez. San Giovanni Rotondo ricorderà anche il compianto Sepulveda.

In questa edizione i Presìdi collaborano con due importanti festival pugliesi: il PhEST di Monopoli e il Lectorinfabula di Conversano, coi quali condividono gli intenti.

Per gli amanti della natura, saranno realizzate escursioni letterarie in provincia di Bari, a Corato e a Gravina in Puglia, e per mettersi in gioco c’è il concorso letterario di Noicattaro.

Due gli importanti eventi online riservati ai giovani lettori: venerdì 25, dalle ore 18, un doppio appuntamento con AIDAN CHAMBERS - Educare alla lettura tra ragioni ed emozioni; martedì 29 GIANNI RODARI, ieri, oggi, sempre con gli interventi di Gaia Stock (Edizioni EL – Emme – Einaudi Ragazzi), Walter Fochesato (Rivista Andersen) e Grazia Gotti (Accademia Drosselmeier).

In presenza e online a Taranto invece, nel pomeriggio di domenica 27 si ricorderà Alessandro Leogrande, premiando il vincitore della IV edizione del Premio Presìdi del Libro, Sergio Ramazzotti. Presenti anche i candidati Dania Mondini e Claudio Loiodice, e l’ospite Salvatore Romeo. A conclusione seguirà la conferenza-spettacolo RI/PARTIRE. L’Italia dopo il coronavirus del sociologo Stefano Allievi.  

Programma completo su www.presidi.org

 

Archiviato in


Modifica consenso Cookie