Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Liguria

Bando Sport e periferie: al Comune di Villanova d’Albenga 700mila euro

Finanziato il restyling della pista di atletica

ANCI Liguria

Il Comune di Villanova d’Albenga, in provincia di Savona, è l’unico ente locale ligure, su 13 che hanno presentato domanda, ad aver vinto i finanziamenti previsti dal bando “Sport e Periferie”.

Voluto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, insieme al Coni e ad Anci, “Sport e periferie” è il Fondo istituito dal Governo per realizzare interventi edilizi per l’impiantistica sportiva, volti, in particolare, al recupero e alla riqualificazione degli impianti esistenti, e individua come finalità il potenziamento dell’agonismo, lo sviluppo della relativa cultura, la rimozione degli squilibri economico-sociali e l’incremento della sicurezza urbana.

I finanziamenti sono destinati alla realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane; alla diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti; al completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale e internazionale.

Il progetto di Villanova d’Albenga, collocatosi tra l’altro nelle prime posizioni in graduatoria, ovvero 32esimo su 1.196 partecipanti, sarà finanziato con 700mila euro, che serviranno per l’ammodernamento e il restyling completo della pista di atletica esistente, con nuova pavimentazione e l’adeguamento degli spogliatoi per gli atleti.

“Il progetto ci consentirà di introdurre alla disciplina dell’atletica leggera i giovani, le scuole, in un momento d’oro per l’atletica italiana dopo i trionfi dei Giochi di Tokyo e la splendida edizione dei Mondiali indoor di Belgrado – afferma il Sindaco di Villanova d’Albenga Pietro Balestra – Grazie ai finanziamenti renderemo la pista idonea alle nuove evidenze dell’evoluzione di questo sport ‘sano’, fondamentale veicolo di inclusione sociale e componente essenziale per lo sviluppo psicofisico dei nostri ragazzi, che da sempre ricopre un ruolo determinante nella nostra cultura, sociale e familiare, grazie alla sua funzione educativa”.

“Accompagneremo il Sindaco Balestra e l’ente che rappresenta alla piena realizzazione del progetto – conferma il direttore generale di Anci Liguria Pierluigi Vinai – Come Anci siamo impegnati da tempo nell’assistenza ai piccoli Comuni, soprattutto per quanto riguarda la progettazione, per favorirne la partecipazione ai bandi del Pnrr, sia, come Unione delle Province liguri, nella promozione dello sport presso le giovani generazioni nelle scuole della regione”.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale ANCI Liguria

Modifica consenso Cookie