Press Release

Perché conviene usare un comparatore di prezzi?

 © ANSA
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Delta Pictures

I comparatori di prezzi come PrezzoStop sono diventati molto popolari negli ultimi anni, e non a caso: questi siti costituiscono un valido supporto per tutti i consumatori che desiderano acquistare il prodotto migliore al prezzo più vantaggioso.

Poiché gli e-commerce, nei prossimi anni, diventeranno una parte ancora più importante dell'esperienza di acquisto di un utente medio, il ruolo dei siti web di confronto prezzi non farà altro che aumentare.

Già, tante belle parole, diresti a questo punto, ma quali sono i vantaggi “reali” dell'utilizzo dei comparatori di prezzi?

Ebbene, supponiamo che, dopo anni di uso continuo, il tuo smartphone ti abbandoni e, dopo aver visto che la riparazione costa molto di più rispetto a comprarne uno nuovo, tu decida, di punto in bianco, di acquistare un nuovo smartphone.

Un sito di confronto prezzi può aiutarti a decidere il nuovo smartphone da acquistare in ben cinque modi. Ecco quali.

  1. Identifica per te i venditori più importanti
    I comparatori di prezzi aggregano, in un unico sito, tutti i venditori più importanti, quindi sono in grado di offrirti una visione d'insieme del mercato.
    Molti prodotti hanno centinaia di produttori e di fornitori distinti, ma poche hanno (decisamente) il tempo necessario per visitare i siti web di ciascuno di loro per esplorare i dettagli di tutto ciò che hanno da offrire.
    Se però ti affidi ad un motore di ricerca, come ad esempio Google, e ti concentri solo sui primi risultati che vengono fuori, potresti, per contro, perdere ottimi fornitori, che non hanno le stesse capacità SEO dei loro concorrenti e che, per questo motivo, risultano svantaggiati.
    Ecco, i siti di confronto prezzi fanno il lavoro “sporco” per te: selezionano i fornitori più noti e affidabili, quindi ti mostrano ciò che rende unico il prodotto di ciascun fornitore.
     
  2. Tiene traccia dei prezzi
    Il motivo principale per cui molte persone usano i comparatori di prezzi è quello di, per l'appunto, confrontare i prezzi proposti per un certo tipo di prodotto dai vari marchi e fornitori di servizi.
    Dopotutto non per nulla questi portali sono chiamati siti di confronti prezzi e, sicuramente, nessuno vuole pagare più del necessario.
    Tuttavia il prezzo è dinamico e cambia in modo regolare. Tornando all'esempio del nostro smartphone, potrebbe capitare che, un modello che consideravi costoso sei mesi fa, ora potrebbe essere disponibile con uno sconto interessante.
    I rivenditori adeguano i loro prezzi in modo regolare per restare al passo con la concorrenza.  Scegliendo di usare un sito di confronto prezzi, avrai la garanzia di ottenere confronto solo sulle offerte più recenti.
    E, non da ultimo, ti aiuterà anche a trovare il prezzo più basso per il tuo prossimo smartphone.
     
  3. Confronta i dettagli
    Sebbene due prodotti possano pretendere di soddisfare la stessa esigenza, raramente saranno identici sotto ogni aspetto.
    Per esempio, se visiti un sito di confronto prezzi smartphone, come Prezzostop.it, ti potrebbe succedere di trovare due tipi di smartphone, proposti allo stesso prezzo, ma uno dei due differisce dall'altro perché ha una funzione in più oppure una videocamera più potente.
    I comparatori di prezzo analizzano i dettagli di ciascun prodotto e tengono anche conto di eventuali extra, come sicurezza dei pagamenti, costi di spedizione, velocità di consegna e politiche di rimborso.
    In un certo senso, per usare parole brutali, “costringono” i venditori a mettere le loro carte in tavola, e ben scoperte, in maniera che i consumatori possano fare una scelta ben informata e in linea con il loro budget.
     
  4. Mette in chiaro le recensioni e le valutazioni degli utenti
    Ogni venditore, ma questo è normale, affermerà che il suo prodotto è il migliore presente sul mercato, dopotutto deve pur fare i suoi interessi.
    Quindi come fare per distinguere i venditori con una solida reputazione da quelli che, al contrario, si sono rivelati tutto fuorché affidabili? Tramite le recensioni e le valutazioni degli utenti.
    Alcuni comparatori di prezzi consentono ai clienti di condividere le loro esperienze, fornendo, effettivamente, una ricerca di mercato crowdsourcing gratuita.
    Non c'è niente di meglio che ascoltare i pregi, e i demeriti, di un prodotto da persone che lo hanno effettivamente utilizzato per un po.
     
  5. Ti fa scoprire i punti deboli di un prodotto
    L'obiettivo principale di un venditore è vendere. Pertanto ha davvero pochi incentivi a sottolineare ciò che il suo prodotto non riesce a fare.
    I siti di confronto prezzi, invece, non si limitano a mettere in evidenza i punti di forza di un prodotto, ma anche le sue eventuali lacune.
    Puoi utilizzare queste informazioni per esprimere un giudizio consapevole su quali caratteristiche sei disposto a fare a meno e su quali, al contrario, non sei disposto a transigere.

    Se non hai mai utilizzato un comparatore di prezzi per decidere cosa acquistare, adesso è il momento giusto per farlo, in quanto solo così potrai essere informato, in tempo reale, sulle migliori offerte disponibili e sui prezzi più bassi per un prodotto che desideri da tempo.
    Detto questo, anche se ogni giorno vengono lanciati numerosi siti di confronto, non tutti sono uguali. PrezzoStop, per esempio, è un comparatore di prezzo che, oltre ad essere molto affidabile, utilizza solo informazioni accurate, aggiornate e comparabili.
  • Delta Pictures
  • 01 dicembre 2020
  • 11:03

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie