COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale FLORENCE BIENNALE - ARTE STUDIO

XII FLORENCE BIENNALE L’omaggio al genio di Zeffirelli. Premio speciale al cinese Han Yuchen

Prosegue con successo la XII edizione di Florence Biennale – Mostra internazionale di arte contemporanea e design. Nel Padiglione Spadolini della Fortezza da Basso di Firenze, fino a domenica 27 ottobre si potranno ammirare le opere di ben 747 espositori (484 artisti e 263 designers) provenienti da 78 paesi di cinque continenti.

FLORENCE BIENNALE - ARTE STUDIO

Prosegue con successo la XII edizione di Florence Biennale – Mostra internazionale di arte contemporanea e design. Nel Padiglione Spadolini della Fortezza da Basso di Firenze, fino a domenica 27 ottobre si potranno ammirare le opere di ben 747 espositori (484 artisti e 263 designers) provenienti da 78 paesi di cinque continenti.

Mercoledì 23 ottobre la mostra sarà visitabile dalle 10 alle 20 e il programma degli appuntamenti inizia alle 10.30 con la presentazione del libro Rime di-segni di Chiara Ponti.

Alle ore 12 è prevista la cerimonia in onore e memoria del Maestro Franco Zeffirelli. Sarà presente Pippo Zeffirelli, Presidente della Fondazione Franco Zeffirelli, Firenze. Il Premio internazionale “Lorenzo il Magnifico” alla carriera al Maestro Franco Zeffirelli fu consegnato lo scorso 21 settembre nella sede della Fondazione che porta il suo nome, durante la sua ultima visita a Firenze. Il premio ha anche un riferimento all’eredità leonardiana che Zeffirelli, fiorentino di nascita, ha saputo onorare abbracciando le arti tutte ed esplicitando in maniera unica il senso di bellezza e armonia della cultura fiorentina nello spaziare dalla cinematografia al teatro. A lui il Premio “Lorenzo il Magnifico” alla Carriera per le Arti e la Cultura fu conferito “per lo straordinario contributo alle arti sceniche, alle arti visive, e all’arte cinematografica, con cui ha dato lustro a Firenze e incantato il mondo intero. Attraverso opere di grande forza evocativa, permeate di  bellezza e armonia, Franco Zeffirelli ha meravigliosamente realizzato la sintesi fra le arti distinguendosi quale artefice di un fare ad arte senza limiti. Tutto ciò reinterpretando magistralmente l’eredità di Leonardo da Vinci, che appartiene alla sua cultura d’origine, e coinvolgendo talenti d’eccezione sulla scena internazionale nella genialità del suo eccelso processo creativo”.  Il Premio va ad aggiungersi a cinque David di Donatello, due Nastri d’argento per gli indimenticabili Gesù di Nazareth e Romeo e Giulietta, due Primetime Emmy Awards, due Nomination agli Oscar, il Fiorino d’oro e altri riconoscimenti oltre alle onorificenze di Grand’ufficiale al merito della Repubblica Italiana, Medaglia d’oro ai benemeriti della cultura e dell’arte, e Cavaliere Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico. In occasione di Florence Biennale e in  memoria dell’artista scomparso il 15 giugno di quest’anno, la Fondazione Zeffirelli è presente alla XII Florence Biennale con una gigantografia del Maestro, un video dedicato alla sua lunga carriera e alcuni bozzetti del grande regista, sceneggiatore nonché creatore di scenografie e costumi, così come lo è stato Leonardo alla corte di Gian Galeazzo Sforza e successivamente a quella di Isabella d’Este-Gonzaga a Marmirolo. È altresì previsto l’ingresso ridotto alla Fondazione Zeffirelli per tutti gli artisti e i visitatori della Florence Biennale.

Alla 14.30 la curatrice della sezione arte di Florence Biennale, Melanie Zefferino, terrà una lecture dal titolo “Lenci”, dedicata alla famosa casa di bambole; a seguire (ore 15) è prevista la presentazione del Manifesto “Art of Toys”, mentre per le 16 è fissata la presentazione della Mostra “Soirèe la luce del pensiero”, curata da Lucrezia De Domizio Durini, in collaborazione con Guzzini .

Alle 17 sarà illustrato l’esito del workshop workshop a cura dell’Istituto Europeo di Design (IED) di Firenze in collaborazione con AquaFlor, Firenze; alle 17.30 ci sarà spazio per la presentazione della Collezione del Museo del Design Toscano (MuDeTo), a cura del presidente Luigi Trenti.

Quindi alle ore 18 è fissata la cerimonia di consegna del Premio “Lorenzo il Magnifico” del Presidente al pittore cinese Han Yuchen“per aver rappresentato, attraverso immagini pittoriche di grande potere evocativo, le suggestioni della cultura cinese dando risalto alla sua eterogeneità nel ritrarre la vita, le tradizioni e i colori delle regioni nord-occidentali, da Beijing a Lhasa. L’artista, ha così raccolto la memoria di un passato millenario e lo ha interpretato coniugando con straordinaria maestria il disegno a inchiostro di tradizione cinese e la pittura a olio di matrice europea. La sua arte restituisce al mondo una visione multiprospettica che abbraccia oriente e occidente, passato e contemporaneità, permettendo all’osservatore a cogliere l’essenza dei valori di umanità e bellezza che accomunano tutte le civiltà”.A Florence Biennale esporrà alcuni dipinti inclusi nella recente mostra personale “Han Yuchen. Il regno della purezza” ideata da Xiuzhong Zhang e curata da Cristina Acidini a Palazzo Medici Riccardi, Firenze.

Al piano superiore del Padiglione Spadolini, alle ore 18 nell’area lounge dell’area che ospita la sezione design, proseguono gli appuntamenti di Aperitivo ad arte e di show cooking con noti chef italiani: mercoledì 23 Stefano Fantozzi realizzerà alcune sculture di zucchero.

Il biglietto d’ingresso costa 10 euro, ma sono previste numerose riduzioni (a tale proposito si può consultare la pagina web www.florencebiennale.org/convenzioni/).

FLORENCE BIENNALE

Mostra Internazionale di Arte Contemporanea + Design

18-27.10.2019

Padiglione Spadolini | Fortezza da Basso | Firenze

Info: info@florencebiennale.org

Tel. +39.055.3249173

www.florencebiennale.org

Area media

Facebook:@FLRbiennale

Instagram:@florencebiennale

 

Contatti con i media:

Marco Ferripress@marcoferri.info

ph. +39-335-7259518

Archiviato in