Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Optimamente

Come vendere l’oro in totale sicurezza

Il fenomeno Compro Oro ha ottenuto un forte successo in tutta Italia e in particolare in specifiche zone delle grandi città dove l’esigenza economica è al centro dei problemi della popolazione.

Optimamente

All’interno di un negozio compro oro si effettuano numerose attività, a partire dalla valutazione dei metalli preziosi fino all’acquisto di gioielli usati, compresi gli orologi di lusso.

La valutazione dei gioielli viene svolta sulla base della quotazione di mercato ed è espressa in carati e ogni professionista è in grado di svolgere consulenze professionali per togliere qualsiasi dubbio al cliente o per verificare l’originalità dei gioielli costosi.

Proprio la numerosa presenza di negozi compro oro ha portato a un aumento di truffe e inganni che, negli anni, hanno causato forti dubbi nei potenziali clienti e venditori di gioielli preziosi. Per questo motivo, insieme ai professionisti del settorecompro oro - Oro First, abbiamo elencato una serie di consigli utili per vendere l’oro in totale sicurezza.

5 consigli utili per vendere l’oro in sicurezza


1. Affidarsi a negozi iscritti alla Banca d’Italia
Prima di entrare all’interno di un compro oro è consigliato digitare il sito della Banca d’Italia e verificare se il negozio è iscritto all’albo degli operatori professionali in oro e preziosi. Si tratta di un elenco molto importante che riconosce l’abilitazione alla professione valutata direttamente dalla Banca d’Italia per professionalità e sicurezza.
 

2. Verificare sempre il peso
Il peso del gioiello deve essere verificato prima di entrare all’interno di un negozio e durante la pesatura effettuata dal professionista. Quando si effettua la pesatura a casa è bene prestare attenzione alla presenza di pietre preziose che non vengono considerate nella reale pesatura dell’oro. In negozio, invece, l’acquirente professionista deve mostrare la bilancia al cliente durante la pesatura e il cliente deve poter leggere l’effettivo peso del gioiello.
 

3. Verificare la reale quotazione dell’oro
Prima di recarsi all’interno di un negozio compro oro è consigliato andare su internet e cercare il sito web del negozio per verificare la quotazione in tempo reale. Il costo dell’oro può cambiare diverse volte durante la giornata, per questo motivo è sconsigliato verificare la quotazione di mattina se ci si reca nel negozio di pomeriggio.
 

4. Richiedere sempre una copia dell’atto di vendita dell’oro
Quando inizia la transazione per la vendita dell’oro, è importante esigere dall’operatore una copia dell’atto di vendita dell’oro. L’atto di vendita è l’unico documento che certifica e attesta la transazione, è utile in caso di truffe e per effettuare un’eventuale denuncia.

Sull’atto di vendita devono essere riportati i seguenti dati: la quantità dell’oro acquistato, i dati di chi vende e di chi compra, il valore in euro e le foto degli oggetti.
 

5. Prestare attenzione ai pagamenti in contanti
Il pagamento in contanti, secondo la nuova Legge italiana per l’antiriciclaggio, può essere effettuato per il pagamento massimo di 500 euro. Se l’importo è superiore, è necessario effettuare il pagamento tramite moneta elettronica o bonifico bancario o assegno. In questo modo è possibile tracciare la transazione ed evitare eventuali sanzioni in caso di controlli da parte del fisco.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Optimamente

Modifica consenso Cookie