Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Eugenio Guarascio: “Fondamentale sensibilizzare i cittadini sul valore dei rifiuti”

Pagine Sì! SpA

“Bisogna lavorare perché ci sia un senso civico maggiore da parte dei cittadini sull’importanza di avere una gestione integrata funzionale dei nostri territori. Il sistema deve essere ben organizzato, che sappia considerare i rifiuti come un valore aggiunto per favorire quell’economia circolare capace di stimolare la vivibilità territoriale”.

Queste le parole di Eugenio Guarascio, che in qualità di Vice Presidente Confindustria Cisambiente per il Sud e Politiche del Mare ha recentemente partecipato a un convegno dal titolo “Rifiuti, sostenibilità e risanamento del territorio”, promosso da Confindustria Cisambiente che a Cetraro (CS) ha acceso i riflettori sulla sostenibilità ambientale.

“È necessario avere impianti idonei a creare un sistema di filiera, che sappia valorizzare il rifiuto rendendolo un bene per l’economia del territorio, che potrebbe dare tanto alla nostra Italia” – ha affermato Guarascio. “Essendo la Calabria una Regione a vocazione balneare, ambientale, termale e turistica, dove un ruolo importante è ricoperto anche dal turismo religioso, credo che per poterne sviluppare appieno le potenzialità sia importante dotarla di servizi puntuali per il decoro urbano, che non devono essere delegati ai singoli comuni”.

L’idea di Eugenio Guarascio è di fornire alla Regione Calabria, così come a tutto il Sud Italia, una regia unificata capace di coordinare il lavoro dei comuni, delineando una strada comune per il decoro e la crescita economica del territorio.

“Ora più che mai – ha concluso il Vice Presidente Confindustria Cisambiente per il Sud e Politiche del Mare Eugenio Guarascio – è fondamentale dotarsi di un soggetto che possa fungere da regia non solo per la Calabria, ma per tutto il Sud Italia. Questo ci permetterebbe di avere territori altamente funzionali, capaci di trasformarsi in un biglietto da visita perfetto. La Calabria ha davvero tutte le caratteristiche per vivere di una sua economia circolare, che possa favorire il turismo e la vivibilità delle nostre terre”.

SCOPRI DI PIÙ

Visita il sito di Confindustria Cisambiente

Visita il sito di Ecologia Oggi

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Modifica consenso Cookie