COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Come Sfruttare la Trasformazione Digitale per le Imprese di Oggi e Domani

Le nuove tecnologie digitali sono al centro dell’odierno dibattito, specialmente nel nostro paese, in quanto siamo passati da una fase embrionale ad una vera e propria corsa all’oro, per tenere il passo di un mercato in rapida evoluzione.

Mentre non c'è dubbio che la pandemia abbia amplificato l'adozione di nuovi strumenti, i progressi tecnologici non nascono certo ieri: negli ultimi due decenni l’impatto sul nostro tenore di vita è stato notevole.

I Primi Timori: I Robot ci Sostituiranno?

Quando i cambiamenti sembrano inarrestabili, ecco che sorgono i primi dubbi: in primis una disoccupazione indotta dai robot, con compiti spesso svolti da macchine dotate di intelligenza artificiale. Il calo dei costi potrebbe minacciare i lavori a bassa qualifica e le attività di routine (quelle più suscettibili all'automazione e alla delocalizzazione).

A guardar bene, il numero di robot in funzione in tutto il mondo è in rapido aumento: entro la fine del 2022, ci saranno 2 milioni di nuove unità industriali in funzione, più del doppio dello stock operativo nel periodo 2014-2020.

Ma anche la tecnologia può creare posti di lavoro. L'aumento dell'efficienza può aiutare le imprese ad espandersi creando occupazioni e posti di lavoro completamente nuovi.

Senza dimenticare l'assenza di confini: oggi le imprese possono raggiungere mercati remoti proponendo servizi innovativi laddove mancano le infrastrutture.

Come Sta Cambiando il Mercato del Lavoro?

Come abbiamo già accennato, anche prima di questa terribile pandemia, lo stato del progresso tecnologico era in rapida crescita. Magari meno evidenti, ma anche l’Italia ha fatto passi da gigante(basti pensare ai nuovi treni alta velocità o i servizi di connessione adsl nei comuni più remoti).

La tecnologia digitale ha messo in discussione i confini tradizionali delle imprese e la geografia del lavoro statico.

Dopotutto, queste innovazioni sono pensate per ridurre i costi del business, integrando gli investimenti in infrastrutture, accordi di libero scambio ed altri sforzi di liberalizzazione per ridurre le barriere commerciali.

Le Nuove Competenze

Oltre a questo, la tecnologia ha creato cambiamenti sismici nel mix di competenze necessarie per avere successo nel mercato del lavoro.

Se prima bastava la buona volontà, ora senza competenze di valore aggiunto per il mercato, appare complesso immaginare un futuro in cui tutti avranno accesso agli stessi salari.

Per questo diventa cruciale la ricerca di figure con competenze insostituibili: che sappiano elaborare un pensiero critico, analizzare i contesti circostanti nonché essere in grado di relazionarsi, per riconoscere quelle emozioni socio-comportamentali che migliorano il lavoro di squadra.

Per passare più facilmente da un compito all'altro, il nuovo mondo del lavoro richiede competenze adattabili. Dal 2001, solo in Italia, la quota di occupazione in professioni non di routine è aumentata dal 33% al 41%.

Il Dominio delle Grandi Piattaforme

Assistiamo ad un dominio quasi incontrollato da parte di poche grandi aziende, come Amazon, Google o la cinese Alibaba. Se da un lato questa concorrenza può spaventare, dall’altra rappresenta una grande opportunità per le piccole e medie imprese italiane.

Un esempio concreto arriva da un’agenzia di web marketing a Vibo Valentia, WebJet.it, che ha ideato una sorta di kit di sopravvivenza per vendere online sfruttando proprio gli strumenti di Amazon e Google.

“Dal negozio di abbigliamento, alla ferramenta storica, fino agli studi medici nelle grandi città...la base è sempre la stessa, bisogna essere al posto giusto nel momento giusto”, ci spiega Renato Baldo, il fondatore di WebJet.

“La scheda di Google My Business(gratuita, richiede un semplice account Gmail) è lo strumento di partenza per farsi trovare e creare un’impronta digitale. Una sorta di biglietto da visita, una scheda online che identifica la tua attività e permette di raccogliere le recensioni dei clienti.”

“Fatto questo”, continua il CEO di WebJet.it “se il tuo business vende qualcosa, perché non sfruttare Amazon? Aprire un proprio account Seller permette di vendere sia ad Amazon stesso che al consumatore finale e, con un po’ di studio SEO, molti prodotti si vendono da soli”.

Ed aggiunge “usare Amazon con strategia e metodo, anche solo per smaltire un po’ di stock residuo, affiancato agli strumenti gratuiti di Google, può svoltare il business”.

“Come agenzia che si occupa di aiutare le imprese a farsi trovare sul web, siamo positivi. Credo fortemente in boom italiano nei prossimi 5 anni” conclude Renato Baldo.

La Digital Transformation di Domani

La rapida diffusione della tecnologia, accelerata dalla pandemia, sta portando ad un bisogno pressante di adattamento. Molte imprese italiane sono disconnesse dal digitale e potrebbero non avere accesso a lavoratori con le giuste competenze.

I lavoratori, d'altra parte, hanno poca protezione e non sempre hanno le competenze o la flessibilità necessaria per adattarsi ai nuovi mercati del lavoro. Per affrontare queste sfide, le aziende devono abbracciare la tecnologia ed aggiornare i programmi di formazione per dotare i loro lavoratori delle migliori competenze.

Il Governo, dall’altra parte, ha un ampio arsenale di opzioni politiche, dagli incentivi ai progetti infrastrutturali fino alla riduzione della pressione fiscale.

La tecnologia può essere un vantaggio per la società se le imprese e i governi si preparano e si adattano. La pandemia ci ha spinto ad un punto in cui abbracciare il cambiamento non è più un'opzione ma una necessità.

Con la giusta pianificazione, le imprese ed i governi possono trasformare questa crisi in un'opportunità per costruire il futuro.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie