Camera commercio Perugia in progetto Io penso positivo

"Educare alla finanza" su tutto territorio nazionale

(ANSA) - PERUGIA, 29 SET - La Camera di commercio di Perugia, in collaborazione con Innexta - Consorzio camerale per il credito e la finanza, partecipa al progetto "Io penso positivo - Educare alla finanza" (www.iopensopositivo.eu) promosso su tutto il territorio nazionale dal ministero dello Sviluppo Economico - Direzione generale per il mercato, la concorrenza, la tutela del consumatore e la normativa tecnica e Unioncamere, in collaborazione con il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, con Innexta e SiCamera, partnertecnici, che prende il via a ottobre, il Mese dell'Educazione finanziaria.
    L'8 ottobre partono gli eventi online che porteranno l'educazione finanziaria tra gli studenti di tutta Italia. Il primo è stato fortemente voluto dalle Camere di commercio di Lazio, Umbria e Abruzzo che hanno chiamato a raccolta tramite gli istituti scolastici, i ragazzi di età compresa tra 15 e 18 anni.
    "Io penso positivo - Educare alla Finanza" ha come finalità - spiegano gli organizzatori - (in)formare i giovani studenti sulla necessità di possedere una corretta percezione delle proprie risorse economiche e rinforzare la consapevolezza delle difficoltà e dei rischi legati all'avvio di investimenti o di iniziative di micro imprenditorialità.
    L'iniziativa, riproposta per l'Anno scolastico 2020-2021 dopo la prima edizione realizzata l'annualità precedente con buon riscontro da parte delle scuole partecipanti, prevede attività finalizzate ad offrire una maggiore consapevolezza finanziaria agli studenti tra 15 e 18 anni, attraverso la partecipazione a seminari formativi e workshop erogati in modo esclusivo attraverso una piattaforma telematica.
    Nel prossimo mese di ottobre, in occasione del "Mese dell'educazione finanziaria", sono programmati degli incontri di lancio territoriali, aperti alla partecipazione degli studenti, dal taglio molto operativo in cui sarà presentato il progetto ed erogata una pillola formativa curata dall'Università Bicocca.
    Per la provincia di Perugia, l'evento di lancio è previsto per l'8 ottobre alle 15, con il live show dal titolo: "Perché ci serve l'educazione finanziaria?".
    Oltre ai nuovi moduli in uscita su www.iopensopositivo.eu, in programma dieci eventi digitali tra formazione, giochi interattivi, ospiti, tante sorprese e una grande competizione nazionale.
    L'8 ottobre le Camere di commercio di Lazio, Umbria e Abruzzo lanciano il primo live show online con pillole formative e un gioco che coinvolgerà i ragazzi in una breve gara per aggiudicarsi una delle primissime posizioni e guadagnare punti validi per la classifica e delle super sorprese finali. Sarà condotto da un presentatore che guiderà i ragazzi in un percorso formativo e informativo, ma divertente. Dopo avere raccontato il Progetto, si inizierà con la testimonianza di uno dei vincitori dell'edizione del 2019 della Winter school, il premio finale della prima edizione. A seguire, una clip dell'Università Bicocca di Milano si concentrerà su diversi aspetti dell'educazione finanziaria per poi lasciare la parola alle Camere di commercio che racconteranno le esperienze della realtà locale, naturalmente a partire dalla finanza. Infine, sarà la volta del gioco interattivo e della sfida per aggiudicarsi i primi posti in classifica. Al termine di tutti i live show, la classifica ufficiale del progetto sul sito www.iopensopositivo.eu si aggiornerà consentendo la scalata verso le tre sorprese (cosa li aspetta?) agli iscritti in piattaforma.
    Ma i live show sono solo una parte del progetto, per i ragazzi sulla piattaforma www.iopensopostivo.eu c'è infatti un corso di (in)formazione online per avvicinarli ai temi dell'educazione finanziaria con clip video, brevi testi di approfondimento e test che consentiranno ai partecipanti di ricevere l'attestato di competenza finanziaria.
    Entry level per i prime sei moduli e advanced level per chi completa tutti e 10. Ai ragazzi sarà sufficiente iscriversi alla piattaforma e iniziare a giocare tenendo d'occhio le date dei live show: iscriversi e partecipare agli eventi consentirà loro di guadagnare punti in classifica, oltre ad acquisire basi solide per gestire budget e stipendi futuri. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie