Cciaa Padova: pronti a distribuire 10mln di euro a imprese

Decisione dopo approvazione bilancio 2019

(ANSA) - PADOVA, 29 MAG - La Camera di Commercio di Padova si candida a Ente istituzionale di riferimento per far ripartire l'economia locale. Dalle casse dell'Ente di piazza Insurrezione sempre più soldi a favore del Sistema economico. Dopo un quinquennio di rubinetti finanziari pressoché chiusi, tra il 2019 e questo 2020, la "Casa delle imprese" arriverà a distribuire ben 10 milioni di euro a favore delle imprese e dello sviluppo del territorio provinciale padovano. Lo dicono i numeri: 3,5 milioni di euro di interventi economici già erogati nel 2019 a favore delle imprese e dello sviluppo del territorio provinciale padovano e 6,5 milioni circa spalmati su diversi progetti strategici entro la fine di quest'anno con l'obiettivo di iniettare fiducia nel sistema imprenditoriale e rilanciare così l'economia locale fortemente frustata e frustrata dalle conseguenze del Covid-19. E' questa la sintesi dell'assise del Consiglio camerale tenutasi oggi pomeriggio in videoconferenza (con il Segretario generale Roberto Crosta a guidare il tutto dalla sede camerale), che ha visto i componenti del Parlamentino economico padovano approvare all'unanimità sia il Bilancio consuntivo di Esercizio 2019, sia l'importante aggiornamento al Bilancio preventivo 2020 che va a rafforzare - grazie a un importo aggiuntivo pari a 2.744.370 euro - gli stanziamenti per iniziative promozionali di quest'anno, al fine di sostenere maggiormente l'economia provinciale martoriata dalla crisi economica innescata dalla pandemia. In totale, quindi, gli interventi sul territorio saranno pari a 6.466.970 euro (nel 2019 erano 3.517.064). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie