Fiera Cagliari cambia volto, apre Sardegna Expo Mediterraneo

Due rassegne e focus su cultura ed eccellenze del gusto

(ANSA) - CAGLIARI, 13 NOV - Inizia con il Sardegna Expo Mediterraneo 2019 il nuovo corso della Fiera di Cagliari, fino a qualche anno fa solo vetrina dell'artigianato e dell'agroalimentare con appuntamento fisso tra la fine di aprile e i primi maggio. La nuova formula inaugurata con l'Expo - dal 13 al 17 novembre - propone ancora alcune esposizioni, ma si caratterizza per eventi culturali, convegni, approfondimenti, cooking show, modellismo, concerti e manifestazioni correlate.
    Due le rassegne in programma: la quindicesima edizione di "Fiori e spose" - da venerdì 15 a domenica 17 - con 60 espositori che mostreranno le ultime tendenze per i matrimoni, ed "Extra", salone internazionale del settore turistico extra alberghiero. Accanto a queste manifestazione, spazi dedicati al cibo con eventi rivolti sia agli operatori del food & beverage, sia ai visitatori: corsi di cucina, degustazioni, seminari e cooking show. Presente anche lo chef di origini peruviane Rafael Rodriguez.
    Tra le novità lo spazio 'gaming' con console da gioco di ultima generazione, il mondo della realtà virtuale, ma anche tornei di eSport. Un padiglione è stato riservato alla cultura e ai musei, dove la farà da padrone la proposta di Nuragica: un viaggio virtuale in un ambiente di vita nuragico. Tra gli incontri in programma, spiccano quelli con il conduttore di Voyager Roberto Giacobbo, che spiegherà come "Conoscere storie e segreti della Sardegna", e con gli esperti del Cnr per parlare di inquinamento dei mari e dell'invasione della plastica. Non mancheranno in Fiera le degustazioni nei vari stand agroalimentari e le vetrine dell'artigianato. Infine, concerti ogni sera dalle 19.30 e finale domenica con Mall sul palco. Il biglietto di ingresso all'Expo è di 6 euro.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni