Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Al Castello di Rivoli giornata di studi su Germano Celant

Al Castello di Rivoli giornata di studi su Germano Celant

Si approfondirà il legame con sviluppi dell'Arte Povera a Torino

(ANSA) - TORINO, 27 SET - Al Castello di Rivoli si terrà domani una giornata di studi sull'attività del critico d'arte e curatore Germano Celant in rapporto alla genesi e agli sviluppi dell'Arte povera a Torino. L'incontro è organizzato dal Centro di ricerca del Castello di Rivoli in collaborazione con lo Studio Celant ed è curato da Andrea Viliani.
    È a Torino che Celant - dopo aver coordinato l'apertura del Museo d'Arte Sperimentale, incarico affidatogli da Eugenio Battisti all'inizio degli anni Sessanta del XX secolo - inizia a collaborare con alcuni dei protagonisti del movimento che lui stesso definirà, nel 1967, Arte povera. Nel 1970 Celant cura alla Gam - Galleria Civica d'Arte Moderna di Torino la mostra retrospettiva Conceptual Art Arte Povera Land Art, che pone in relazione la situazione artistica contemporanea italiana con quella internazionale. Nel 1984 la Mole Antonelliana ospita Coerenza in coerenza. Dall'arte povera al 1984, in cui l'Arte povera è contestualizzata nella storia dell'arte italiana più recente. Celant collabora in numerose occasioni con il Castello di Rivoli, Al Castello di Rivoli, Celant cura sette mostrE: Frank O. Gehry (1986), Piero Manzoni (1991), Un'avventura internazionale. Torino e le arti 1950-1970 (1993), Keith Haring (1994), Joel-Peter Witkin (1995), Merce Cunningham (2000), Arte Povera International (2011) e contribuisce con importanti saggi critici ad alcune delle più importanti pubblicazioni scientifiche del museo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie