Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Regione, over40 non vaccinati rischio morte 7 volte maggiore

Regione, over40 non vaccinati rischio morte 7 volte maggiore

E 12 volte più alto di finire in terapia intensiva

(ANSA) - TORINO, 22 GEN - Nella settimana dal 15 al 21 gennaio, che dalle stime degli epidemiologi della Regione rappresenta il momento di massima circolazione del Covid nella quarta ondata, in Piemonte i casi positivi sono stati l'1,6% tra i vaccinati con il ciclo primario completo, il 5% tra coloro che non si sono ancora vaccinati o che solo di recente hanno fatto la prima dose (798 mila persone sull'intera popolazione piemontese con più di 5 anni d'età attualmente vaccinabile). Lo comunica la Regione Piemonte.
    "I ricoveri in terapia intensiva sono stati 13 su 100 mila tra i non vaccinati e 1 su 100 mila tra i vaccinati. La mortalità nell'ultima settimana ha riguardato persone con più di 40 anni e i decessi sono stati 18,4 su 100 mila tra i non vaccinati over40 contro 2,8 su 100 mila tra quelli vaccinati. Significa - sottolinea la Regione - che i non vaccinati hanno un rischio circa 12 volte più grande di finire in terapia intensiva e circa 7 volte maggiore, dopo i 40 anni, di morire a causa del Covid" Oggi sono 48.432 le persone comunicate all'Unità di Crisi della Regione ad avere ricevuto il vaccino contro il Covid. A 4.974 è stata somministrata la prima dose, a 2.033 la seconda, a 41.425 la terza. Dall'inizio della campagna vaccinale sono state inoculate 8.893.115 dosi, di cui 3.173.501 come seconde e 2.
    192.541 come terze. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie