Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. No Green pass in corteo a Torino, vigilanza contro violenti

No Green pass in corteo a Torino, vigilanza contro violenti

Speaker invita a isolare chi si comporta in modo scorretto

(ANSA) - TORINO, 23 OTT - È partito da Piazza Castello, a Torino, un corteo contro il Green pass e le politiche del governo in materia di emergenza sanitaria. Gli organizzatori hanno allestito un servizio di vigilanza per prevenire infiltrazioni di violenti ed evitare impreviste deviazioni dal percorso. "Noi siamo sempre stati pacifici - ha avvertito una speaker - e se vedete qualcuno che si comporta in modo scorretto allontanatevi e lasciatelo da solo. Non reagite in nessun caso".

Sono almeno 5 mila i partecipanti al corteo contro il Green pass che si sta svolgendo nel centro storico di Torino. La manifestazione è culminata in un sit in in Piazza Vittorio, durante il quale i dimostranti hanno cantato lo slogan "movimento ondulatorio", riferimento al Ministro dell'Interno Lamorgese e alle dichiarazioni che ha reso giorni fa in merito ai fatti di Roma.

"A Milano ci sono state delle cariche. Qui a Torino invece non è successo niente. Facciamo un grande applauso alle nostre forze dell'ordine". Così Marco Liccione, leader della protesta contro il Green pass del capoluogo piemontese, si è rivolto alla folla confluita in Piazza Castello al termine del corteo di oggi. "Altrove - ha aggiunto una speaker - si sono viste cariche sulla folla inerme. Noi siamo stati una marea umana e nessuno si è sbucciato un ginocchio". La manifestazione di oggi, promossa dal comitato la variante Torinese, ha raccolto oltre 5.000 persone. Dei 14 cortei del sabato svolti finora, questo, a detta degli stessi organizzatori, "è stato il più partecipato". (ANSA).

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie