Piemonte

Arte e spettacolo, inno alla natura tra le colline del Gavi

Opera di Beutler inaugurata con spettacolo di musica e danza

(ANSA) - TORINO, 29 SET - Un'opera d'arte realizzata con travi in legno e vecchie doghe in quercia delle barrique per il vino incastrate a mano secondo un'antica tecnica giapponese, senza chiodi o bulloni, tra le colline del Gavi, per fare riflettere sul rispetto verso la Natura. A inaugurarla, alla Fondazione La Raia, a Novi Ligure (Alessandria), sarà sabato 2 ottobre (alle 16) una performance che unisce danza, canto e musica, un inno alla spiritualità della natura, 'Care Selve.
    Florilegio' della danzatrice e coreografa Aline Nari.
    L'opera è Oak Barrel Baroque dell'artista tedesco Michael Beutler, noto per le sue grandi installazioni scultoree legate a pratiche artigianali, create con materiali naturali come carta o legno, riciclati e riattivati in una nuova funzione, come lo Shipyard realizzato alla 57a Biennale di Venezia. Beutler ha lavorato con un team di giovani assistenti realizzando in loco, in un mese di lavoro, l'intera installazione. "La nuova opera di Michel Beutler - afferma Ilaria Bonacossa, direttore artistico di Fondazione La Raia - ribadisce da una parte l'attrazione di questo artista per i materiali semplici che sa trasformare in modo sempre sorprendente, dall'altra la sua straordinaria attrazione per la decontestualizzazione delle forme, dei processi, dei materiali stessi, quasi a voler sollecitare tutti noi a vivere i diversi contesti senza soluzione di continuità ma sviluppando rispetto, attenzione, cura". 'Care Selve. Florilegio' prende il titolo da un'aria di Georg Friedrich Händel e ripropone il topos letterario dell'invocazione alle selve come relazione fra spirito e natura.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie