Vaccini: over 80, nel Cuneese scendono in campo medici base

Sabato 6 marzo servizio sperimentale in due paesi provincia

(ANSA) - SALUZZO (CUNEO), 01 MAR - Le vaccinazioni anti Covid escono dall'ambito ospedaliero e, grazie alla collaborazione dei medici del territorio, arrivano nei paesi della provincia di Cuneo. Sabato 6 marzo, in collaborazione con le amministrazioni comunali di Lagnasco e Scarnafigi, e con alcuni medici di medicina generale, verranno attivate due sedute vaccinali, una per Comune, destinate agli assistiti ultra ottantenni. Saranno i primi due comuni del cuneese ad effettuare questo tipo di operazione.
    "La seduta sarà gestita da personale medico, infermieristico e amministrativo del distretto insieme ai medici del territorio", spiega il direttore del Distretto, Gabriele Ghigo.
    Nelle prossime settimane questa tipologia di intervento potrà essere replicata, se valutata efficace e possibile, in altri ambiti territoriali del distretto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie