Arca chiusa al pubblico, Vercelli porta mostra a domicilio

Iniziativa del Comune rivolta agli studenti

(ANSA) - VERCELLI, 03 DIC - Se visitatori e scolaresche per le limitazioni imposte nel piano anti-Covid non possono andare a vedere mostre e musei, allora gli stessi musei entrano nelle case delle persone. Ha pensato questo il Comune di Vercelli, che ha istituito un servizio delivery per la mostra "I Segreti della Vercelli Medievale", inaugurata lo scorso 30 ottobre nell'Arca di San Marco e sospesa dopo pochi giorni a causa dei dpcm del Governo. A presentare l'iniziativa è stato lo stesso sindaco Andrea Corsaro, che ha lanciato la mostra "a domicilio" rivolta alle scolaresche delle elementari, medie e superiori cittadine.
    Per le primarie sono state realizzate sette lezioni video con educatori, inerenti i tesori custoditi in mostra, dal Vercelli Book a rare pergamene medievali; per le medie schede tecniche sui manoscritti, mentre per le superiori sono a disposizioni videoclip dello storico Alessandro Barbero. "La mostra 'delivery' - ha spiegato il sindaco ai dirigenti scolastici - è un modo per trasmettere la conoscenza della storia della nostra città, con la speranza di poter riaprire Arca al pubblico il prima possibile". L'esposizione contiene una quarantina di manoscritti e documenti provenienti dai musei vercellesi e dall'Archivio di Stato. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie