Madre positiva al Covid partorisce gemellini prematuri

Al Sant'Anna di Torino, Onda premia 3 sanitarie per meriti Covid

(ANSA) - TORINO, 28 SET - Positiva al Coronavirus alla 28esima settimana di gravidanza, ha partorito due gemelli prematuri al Sant'Anna della Città della Salute di Torino, che è riuscito a salvaguardare l'aspetto umano della nascita grazie alla speciale accoglienza riservata dall'intera equipe alla donna. Questa storia di sensibilità e di umanità è balzata all'attenzione della Fondazione Onda, l'Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, che ha premiato tre operatrici dell'ospedale torinese tra le 206 donne che si sono distinte per l'impegno in prima linea nella gestione della pandemia.
    Il riconoscimento è andato alla cordinatrice infermieristica Pre-triage Rita Musso, alla coordinatrice ostetrica sala parto Tiziana Adamo e alla coordinatrice ostetrica Pronto soccorso Giuseppina Poppa. Si sono adoperate per accogliere in sicurezza la partoriente, trasmettendole tranquillità e serenità in un momento di isolamento, rendendo meno gravosa - e meno solitaria - l'evoluzione della patologia correlata alla gravidanza.
    Per rendere il papà, presente alla nascita, sempre partecipe durante il ricovero, sono state adottate soluzioni tecnologiche, come le videochiamate. Di fondamentale importanza anche il poter mantenere il puerperio fisiologico e l'allattamento di due gemelli in completa sicurezza. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie