Giro d'Italia arriva al Sestriere

Il 24/10 con partenza da Alba. Vetrina per stagione sciistica

(ANSA) - TORINO, 04 AGO - Il Giro d'Italia 2020 si terrà per la prima volta in autunno, e la sua penultima tappa, il 24 ottobre, sarà la Alba-Sestriere in Piemonte. Una frazione spettacolare che partirà dalle colline patrimonio Unesco per arrivare ai 2.035 metri del Colle del Sestriere, stazione alpina internazionale nel cuore delle montagne olimpiche.
    La 20/a tappa 'di alta montagna' , presentata oggi a Sestriere dal sindaco Gianni Poncet, si correrà sulla distanza di 200 chilometri. Partirà da Alba per poi continuare con le salite del Colle dell'Agnello, l'Izoard e il Monginevro (Francia), e rientrare in Italia da Claviere e Cesana Torinese sino all'ultima ascesa che porterà i corridori ai 2.035 metri d'altitudine del Colle.
    "Siamo moto contenti - ha detto il sindaco Poncet - per aver raggiunto, con la Regione Piemonte, questo obiettivo. Una tappa che ripercorrerà la mitica Cuneo-Pinerolo dei tempi di Fausto Coppi. Una vetrina per tutto il Piemonte, dalle Langhe, Monferrato e Roero sino alle montagne olimpiche. Per la prima volta l'arrivo di tappa a Sestriere farà da vetrina per la promozione della stagione invernale sulla neve che è il settore trainante del nostro turismo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie