Toro: Cairo, resistito a molte offerte

Tra dieci giorni E.League "Match da non prendere sottogamba"

(ANSA) - TORINO, 15 LUG - "Abbiamo dovuto resistere a molte offerte, ma tenere un giocatore importante è come acquistare un top player. Il Torino ha ormai un'amalgama molto forte: un gioco totalmente assimilato è un grande vantaggio". Così, intervistato da Torino Channel, il presidente granata Urbano Cairo oggi a Bormio. "Ho visto la squadra all'opera nelle due amichevoli con la Bormiese e il Merano: per quanto siano test da non prendere troppo sul serio, ho apprezzato una squadra che ha prodotto gioco, fatto gol, trovato molte soluzioni offensive". Tra dieci giorni sarà già notte europea, nei preliminari di Europa League: "Troveremo comunque avversari più avanti di noi nella preparazione, guai quindi a prenderli sotto gamba. Mi spiace dovere giocare ad Alessandria, le abbiamo tentate tutte, - spiega Cairo - avrei voluto San Siro, Firenze, Bologna, Genova, ma per un motivo o l'altro nessuno stadio era disponibile".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere