Infrastrutture, Cirio da Toninelli il 17

Sul tavolo opere strategiche ma in stallo, non la Tav

(ANSA) - TORINO, 10 LUG - Il governatore del Piemonte, Alberto Cirio e l'assessore ai Trasporti Marco Gabusi incontreranno a Roma il ministro Danilo Toninelli il 17 luglio.
    Sul tavolo i temi del dossier che la Regione ha fatto avere al ministero nei giorni scorsi: opere stradali e ferroviarie sia di portata strategica nazionale sia di impatto locale.
    Il dossier include il nuovo tunnel stradale del Colle di Tenda, il completamento dell'autostrada Asti-Cuneo e della Pedemontana, oltre a opere ferroviarie come il Terzo Valico, la metropolitana torinese 1 e 2, i nodi ferroviari di Torino e di Novara. Accanto a queste, molte opere locali cruciali per gli spostamenti quotidiani di tanti piemontesi. E ancora, sarà sul tavolo la ridefinizione della programmazione pluriennale nazionale riguardante il Piemonte, con l'identificazione delle opere prioritarie a partire dai precedenti accordi.
    "Non parleremo di Tav - puntualizza Cirio - opera su cui il dialogo è invece con il premier Conte e il vice premier Salvini".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere