'No banca', in casa pusher 84 mila euro

Non si fidavano. Arrestati dalla polizia a Torino

(ANSA) - TORINO, 6 LUG - I narcotrafficanti non si fidavano delle banche e conservavano in casa i loro guadagni: in un cassetto in camera da letto avevano stipato 84 mila euro in contanti insieme a un chilo e mezzo di cocaina. La scoperta è stata fatta dagli agenti della squadra mobile della Questura di Torino nell'alloggio in cui abitavano un gabonese di 30 anni e una senegalese di 27 anni, entrambi irregolari e già noti alle forze dell'ordine. La coppia è stata arrestata.
    Lo stupefacente, sequestrato in uno stabile via Sassari, avrebbe fruttato al dettaglio circa 650mila euro. Gli investigatori sospettano che la somma trovata nell'appartamento fosse destinata a comperare altra droga. La coppia riforniva il mercato dello spaccio in corso Principe Oddone, via Livorno e piazza Baldissera.
    L'operazione, coordinata dal dirigente della squadra mobile Marco Martino, si inserisce nella strategia di contrasto al traffico di stupefacenti elaborata dal questore di Torino, Giuseppe De Matteis.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere