Nazione

Stati Uniti

39 41 33

Cina

38 32 18

Giappone

27 14 17
Nazione

Regno Unito

22 21 22

ROC

20 28 23

Australia

17 7 22
Nazione

Paesi Bassi

10 12 14

Francia

10 12 11

Germania

10 11 16
Nazione

Italia

10 10 20

Canada

7 6 11

Brasile

7 6 8
Nazione

Nuova Zelanda

7 6 7

Cuba

7 3 5

Ungheria

6 7 7

Tokyo: pallavolo; Mazzanti, 'Dobbiamo sbloccarci in attacco'

Secondo sconfitta per azzurre: 'persa occasione primo posto'

Redazione ANSA TOKYO

(ANSA) - TOKYO, 02 AGO - Seconda sconfitta per l'Italia di volley femminile al torneo olimpico di Tokyo 2020. Le azzurre di Davide Mazzanti si arrendono nell'ultimo match agli Stati Uniti dopo il tie break, una sconfitta che toglie all'Italia la possibilità di chiudere il girone da prima, con l'accoppiamento (dopo la fine della fase a gironi) che riserverà una tra Serbia e Corea del Sud: "Siamo arrabbiati perché ci tenevamo a vincere il girone - ha ammesso il ct delle azzurre - avevamo una grande possibilità e non ci siamo riusciti. Ci arriviamo meno libere perché facciamo più fatica del previsto in attacco e questa cosa un po' ci pesa. Questo deve essere il salto di qualità. È quella la chiave del nostro percorso alle Olimpiadi. Dobbiamo giocare più libere dai quarti di finale in poi. Quando i nostri attaccanti fanno fatica, dobbiamo avere la forza di stare più stabili in certe situazioni in attacco". La capitana delle azzurre Miriam Sylla, spiega che "dobbiamo costruire cose e limarne altre, ma quel che è fatto è fatto: siamo ai quarti, non sappiamo chi incontreremo, ma cercheremo di arrivare in campo cercando di evitare gli errori delle ultime due partite. Il bello di questo gruppo è che c'è sempre qualche compagna pronta a sostenerti". Un'Italia che ha pagato i tanti errori nei fondamentali e la poca pressione in battuta: "Loro sono state brave - spiega Cristina Chirichella - ma noi potevamo sfruttare al meglio delle situazioni. Ci stiamo preparando alla battaglia in realtà, sicuramente dobbiamo stare attenti ai particolari e ai dettagli, ma ci siamo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie