Percorso:ANSA > Nuova Europa > Politica > Slovacchia: presidente, 'regione persegua obiettivi Ue'

Slovacchia: presidente, 'regione persegua obiettivi Ue'

Zuzana Caputova in visita in Polonia

15 luglio, 16:51
(ANSA-AP) - VARSAVIA - La presidente della Slovacchia, Zusana Caputova, ha sollecitato l'Europa centrale a continuare a perseguire gli obiettivi di integrazione nell'Unione Europa, deplorando il fatto che la regione non avrà alcun rappresentante tra i massimi leader dell'Ue.

Durante una visita a Varsavia, Caputova ha incontrato il presidente polacco Andrzej Duda e il primo ministro Mateusz Morawiecki per colloqui sulle sfide che l'Unione europea deve affrontare, sulla sicurezza e le relazioni con la Russia, nonché sulle questioni regionali. Caputova ha detto che non è "un buon risultato" che nessuno dei leader dell'UE nel nuovo mandato venga dal Gruppo Visegrad.

La presidente ha sollecitato una migliore integrazione europea per il Gruppo Visegrad e il perseguimento dei comuni obiettivi europei, augurandosi che lo slovacco Maros Sefcovic rimanga al suo posto come commissario europeo per l'energia. Con Duda Caputova ha discusso delle modifiche all'assetto della magistratura sotto il governo di destra polacco e, in particolare, del nuovo soggetto disciplinare che vigila sui giudici, il quale ha attirato critiche dall'Unione Europea. La presidente ha detto che è importante che un simile corpo possa fungere da "utile specchio" e sia libero dalla pressione politica. Caputova, che in qualità di prima presidente donna della Slovacchia ha assunto il suo incarico il mese scorso, ha parlato a favore delle buone relazioni con la Russia, a condizione che si rispetti il diritto internazionale. Il suo è stato un chiaro riferimento all'annessione della Crimea (già Ucraina) da parte di Mosca e al suo sostegno ai separatisti armati nell'Ucraina orientale. (ANSA-AP).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati