Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Turismo: Balcani regione al top per crescita arrivi

Turismo: Balcani regione al top per crescita arrivi

Espansione forte in particolare in Montenegro

12 luglio, 14:16
(ANSA) - BELGRADO, 12 LUG - Diversi Paesi balcanici e dell'Europa sud-orientale sono tra le nazioni che hanno registrato la maggiore crescita in Europa in termini di arrivi di turisti stranieri nei primi mesi di quest'anno. Lo segnalano dati diffusi dalla European Travel Commission (ETC), organizzazione che si occupa della promozione dell'Europa come destinazione turistica in mercati terzi.

Secondo il rapporto ETC 'European Tourism - Trends & Prospects 2019', il Montenegro (+ 50%) è stato il "top performer" in Europa per la crescita degli arrivi turistici nei primi mesi del 2019, ma anche Slovenia e Grecia (entrambe +8%) sono state definite "star performer".

"Il Montenegro ha beneficiato del miglioramento dei collegamenti aerei e delle numerose attività promozionali organizzate dalle autorità turistiche nazionali", ha specificato l'ECT, aggiungendo che anche "le prospettive per la Grecia per il 2019 sono positive nonostante il ritorno" in auge "di destinazioni concorrenti".

"Gli sforzi dei Balcani per estendere la stagione turistica, diversificare l'offerta di prodotti e sviluppare il marketing di nicchia stanno dando i loro frutti", ha osservato la Commissione.

Buoni risultati sono stati registrati, in termini di arrivi di turisti stranieri, anche in Bulgaria (+ 4,3% tra gennaio-aprile di anno in anno), Croazia (+ 2,6% a gennaio-maggio) e Serbia (+ 4,5% gennaio-marzo).

I turisti cinesi in arrivo in Europa hanno continuato a crescere di numero, con un aumento significativo nei primi mesi dell'anno in particolare in Montenegro (+150%), Cipro (+62%) e Croazia (+ 44%).

L'ECT ha osservato che "la domanda di turismo in Europa dovrebbe mantenere una traiettoria al rialzo oltre il 2019". Si prevede che gli arrivi turistici internazionali verso l'Europa cresceranno moderatamente del 3,6% nel 2019, ha aggiunto la Commissione. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati