Percorso:ANSA > Nuova Europa > Slovenia > Covid: Slovenia chiude hotel, negozi, asili, scuole

Covid: Slovenia chiude hotel, negozi, asili, scuole

Verso nuovo pacchetto misure sostegno a economia

23 ottobre, 16:32
(ANSA) - TRIESTE, 23 OTT - In Slovenia dopo una seconda giornata record per numero di contagi, il governo ha deciso ulteriori chiusure a partire da sabato prossimo. In una riunione presieduta dal premier Janez Jansa è stato stabilito che negozi, alberghi, attività commerciali e le altre attività ancora in funzione rimarranno chiuse, così come gli asili e le scuole medie inferiori. Il trasporto pubblico ridurrà la sua attività fino a un terzo, mentre tutte le aziende e attività lavorative che possono funzionare con il lavoro a distanza sono incoraggiate ad adottare questa modalità. Secondo quanto riferito da Jansa in conferenza stampa, le misure verranno valutate di settimana in settimana in base all'evoluzione del quadro epidemiologico, mentre la squadra di governo è al lavoro per il sesto pacchetto di misure per mitigare le conseguenze della seconda ondata dell'epidemia. Al vaglio dell'esecutivo c'è anche la possibilità di limitare la circolazione al comune di residenza e non più alla regione, ma anche la volontà di effettuare test di massa per verificare l'effettiva diffusione del virus. In giornata l'Istituto nazionale di sanità pubblica (NIJZ) ha inserito anche la regione costiero-carsica nella lista d'emergenza, decretando così l'intero paese zona rossa. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati