Percorso:ANSA > Nuova Europa > Polonia > Polonia: stop a interferenze Ue, ma niente 'Polexit'

Polonia: stop a interferenze Ue, ma niente 'Polexit'

Confronto sempre più aspro con Bruxelles su riforme giudiziarie

15 settembre, 13:11
(ANSA-AFP) - VARSAVIA, 15 SET - La Polonia vuole difendere la sua sovranità e chiede uno stop alle "interferenze" della Ue nei suoi affari interni, ma non lascerà l'Unione europea. Lo ha detto oggi il leader del partito populista di destra al governo Jaroslaw Kaczynski, numero uno del del partito Diritto e Giustizia (PiS). "Non ci sarà una Polexit, vediamo inequivocabilmente il futuro della Polonia nell'Unione europea", ha detto Kaczynski all'agenzia di stampa polacca PAP. I commenti di Kaczynski arrivano dopo che alti funzionari del PiS avevano accennato alla possibilità di lasciare l'Ue nel quadro del confronto sempre più aspro con Bruxelles sulle riforme giudiziarie polacche. (ANSA-AFP).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati