Percorso:ANSA > Nuova Europa > Kosovo > Serbia: a Belgrado missione Usa per progetti di sviluppo

Serbia: a Belgrado missione Usa per progetti di sviluppo

Dopo accordo Washington. Focus su infrastrutture, trasporti

22 settembre, 23:30
(ANSA) - BELGRADO, 22 SET - Dopo la tappa ieri in Kosovo è da oggi a Belgrado la delegazione americana comprendente in particolare i responsabili della International Finance and Development Corporation (Dfc), importante Fondo di sviluppo e finanziamento Usa che ha mostrato forte interesse al sostegno di progetti infrastrutturali sia in Kosovo che in Serbia, così come nel resto dell'area balcanica. La missione nella regione era stata decisa a margine dell'accordo sulla normalizzazione dei rapporti economici fra Belgrado e Pristina firmato il 4 settembre scorso alla Casa Bianca a Wasgington alla presenza di Donald Trump. In quell'occasione Dfc aveva annunciato l'apertura di un proprio ufficio a Belgrado. A guidare la missione della delegazione Usa sono il responsabile di Dfc Adam Boehler e l'inviato speciale americano per il Kosovo Richard Grenell, Della delegazione fanno parte rappresentanti della Export-Import Bank statunitense (Exim) e dei Dipartimenti Usa per l'energia e per il commercio. I governi di Pristina e di Belgrado si aspettano molto dal contributo di Dfc in termini di nuovi investimenti e aiuti economici e finanziari, con la realizzazione di importanti progetti infrastrutturali, a sostegno delle piccole e medie imprese, dell'agricoltura, dell'energia, dell'imprenditorailità al femminile. A tutto ciò dovrebbe dare un impulso determinante il previsto ufficio di Dfc a Belgrado. La delegazione americana incontrerà nel pomeriggio il presidente serbo Aleksandar Vucic e la premier Ana Brnabic.

Tra oggi e domani sono previsti colloqui inoltre con i ministri delle finanze, dei trasporti e infrastrutture e con i vertici della Camera di commercio della Serbia. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati