Percorso:ANSA > Nuova Europa > Germania > Merkel, virus corre. Agire adesso con misure dure

Merkel, virus corre. Agire adesso con misure dure

Negozi e scuole resteranno aperti, sì a funzioni religiose

28 ottobre, 19:48
(ANSA) - BERLINO, 28 OTT - "Il ritmo del virus e della diffusione è particolarmente veloce. Viviamo una crescita esponenziale dei contagi". Lo ha detto Angela Merkel in conferenza stampa dopo l'incontro con i Laender, annunciando "misure dure". "Se il ritmo resta questo si potrà arrivare al sovraccarico del sistema sanitario - ha spiegato -. È assolutamente chiaro che dobbiamo agire e adesso per evitare un'emergenza sanitaria nazionale". "Oggi si è registrato il doppio delle infezioni della settimana scorsa. Anche nelle terapie intensive il numero delle persone è raddoppiato e il numero delle persone che devono respirare artificialmente è raddoppiato in 9 giorni", ha continuato. "La curva deve essere di nuovo abbassata e il numero dei nuovi contagi deve di nuovo ridursi", ha spiegato.

"È una giornata difficile per i responsabili della politica, sappiamo che chiediamo molto". Lo ha detto Angela Merkel sottolineando di avere "bene in mente" il disagio di tanti cittadini. Nel corso dell'incontro, Merkel ha anche sottolineato che "non siamo nella situazione di marzo". I negozi e le scuole resteranno aperti, ha ribadito, e anche le funzioni religiose: "Non abbiamo ritenuto adeguato alla situazione fermarle".

Potranno continuare a svolgersi con le misure igieniche finora previste.

Negozi al dettaglio e all'ingrosso potranno rimanere aperti nel mese di novembre: è questa una delle misure su cui è stato trovato l'accordo nella riunione in video-conferenza tra la cancelliera Angela Merkel e i ministri-presidenti dei Land tedeschi. Lo ha riferito oggi la Dpa. Tuttavia nei negozi non potrà essere accolto più di un cliente ogni 10 metri quadrati.

(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati