Percorso:ANSA > Nuova Europa > Austria > Covid: ancora molte infezioni in Austria, Slovenia, Croazia

Covid: ancora molte infezioni in Austria, Slovenia, Croazia

Ma cifre inferiori a ieri, quando si erano battuti record

09 ottobre, 14:20
(ANSA) - BELGRADO, 09 OTT - Il numero di nuovi contagi rimane alto in Austria, Slovenia e Croazia, secondo gli ultimi dati ufficiali diffusi oggi dalle autorità nazionali.

Altri 1.131 contagi sono stati confermati in Austria, poco meno dei 1.209 registrati l'8 ottobre, il numero più alto di sempre. Nel Paese, altre 4 persone sono morte a causa del virus nelle ultime 24 ore, portando il totale dei decessi a 842.

Attualmente ci sono 508 persone ricoverate in ospedale, 103 in terapia intensiva.

La Slovenia ha registrato 363 nuovi casi l'8 ottobre, meno dei 389 confermati il giorno prima, record negativo da inizio epidemia. Quattro persone sono decedute a causa del virus, portando il totale dei decessi a 165, hanno informato le autorità oggi. In Slovenia, 138 persone sono ricoverate nei nosocomi nazionali, 22 in terapia intensiva.

In Croazia, sono state infine registrate altre 457 nuove infezioni, un numero alto ma inferiore rispetto alle 542 del giorno prima - il numero più alto dall'inizio dell'epidemia.

Secondo il portale governativo Koronavirus.hr, 385 persone sono ancora ricoverate in ospedale, con 28 pazienti in terapia intensiva. Altre tre persone sono morte a causa del virus, portando il totale dei decessi in Croazia a 313. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati