Molise
  • Sanità: Comune Campobasso pronto a impugnare Pos 2019-2021

Sanità: Comune Campobasso pronto a impugnare Pos 2019-2021

Gravina, conferito mandato a studio legale per avvio iter

(ANSA) - CAMPOBASSO, 28 SET - Il Comune di Campobasso pronto ad impugnare davanti al Tar il Programma operativo straordinario (Pos) 2091-2021 recentemente adottato dal Commissario ad Acta per la sanità e governatore del Molise, Donato Toma. "Dalla scorsa settimana - ha spiegato Roberto Gravina - abbiamo inteso conferire un mandato esterno, a uno studio privato. La nostra azione, - ha aggiunto - alla luce anche di ciò che ha prodotto la discussione in Consiglio regionale di ieri, aveva e ha una ragione d'essere profonda, radicata nell'intenzione di tutelare e preservare i servizi sanitari che vengono offerti ai cittadini molisani nelle strutture presenti su tutto il territorio regionale a partire dall'ospedale Cardarelli di Campobasso che, per quanto è rinvenibile nel Pos, continua a perdere il suo ruolo di ospedale pubblico regionale Hub. Nelle prossime ore si valuterà, quindi, se depositare o meno il ricorso,visto anche quanto votato dal Consiglio regionale. Resta un fatto - ha concluso - ovvero che i Sindaci sono stati tagliati fuori da ogni confronto sul tema ed è per questo che si fa appello affinché ci si unisca a questa iniziativa, patrocinata dallo studio legale Ruta e dall'avvocato Romano, qualora il Commissario non revochi il Pos". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie