• Inps: Romagnuolo, bonus anche a Marone, ora Salvini che fa?

Inps: Romagnuolo, bonus anche a Marone, ora Salvini che fa?

Levata scudi consigliera, assessore 'pizzicato' si dimetta

(ANSA) - CAMPOBASSO, 13 AGO - "Vediamo adesso se Salvini sospende dalla Lega l'assessore esterno della Regione Molise, Michele Marone. Anche lui ha percepito un bonus di 1.200 euro.
    Si dimetta da assessore regionale o lo mandi a casa il presidente della Regione, Donato Toma". Così la consigliera regionale Aida Romagnuolo, eletta nella Lega e poi espulsa, commentando la vicenda del bonus Covid percepito anche dall'esponente della Giunta regionale molisana che svolge l'attività di avvocato. "Secondo il mio punto di vista, per rispetto verso i molisani, dovrebbe rassegnare le sue dimissioni per non offendere ulteriormente coloro che non arrivano alla fine della prima settimana di ogni mese. Certo che Marone come presidente del consiglio comunale di Termoli poteva richiedere il bonus, ma - osserva la consigliera - è moralmente deprecabile e inaccettabile visto come vivono oggi i molisani. Nessuna indulgenza per quei politici come Marone che hanno preso il bonus. Credo che il Presidente Toma debba immediatamente trarne le conseguenze". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie