Sindaci Basso Molise dal ministro Grillo

Per situazione punto nascita Termoli e presidi sanitari

(ANSA) - TERMOLI (CAMPOBASSO), 11 LUG - Il sindaco di Termoli Francesco Roberti oggi dal ministro della Salute Giulia Grillo, a Roma, insieme agli amministratori di Comuni del Basso Molise per ribadire la necessità di lasciare attivo il punto nascita dell'ospedale di Termoli. Con i sindaci di Montefalcone, Castelmauro, Campomarino, Guglionesi, Montecilfone e Portocannone anche l'ex direttore sanitario del 'San Timoteo' Filippo Vitale. "Siamo a Roma - dice Roberti - e a breve saremo ricevuti dal ministro al quale ribadiremo l'importanza del Punto Nascita dell'ospedale San Timoteo". Al centro dell'incontro anche la situazione di emergenza della sanità bassomolisana con la chiusura dei reparti all'ospedale 'Vietri' di Larino (Campobasso) e il sovraffollamento di Termoli, unico presidio pubblico dell'area costiera e delle zone interne del Molise.
    Ieri il Comitato Basso Molise per il Bene Comune è intervenuto alla Maratona per Patto della salute, voluto dal ministro per conoscere le situazioni locali direttamente da cittadini e comitati.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere