Percorso:ANSA > Mare > Nautica e Sport > Nautica: Cecchi, il Governo si muove a corrente alternata

Nautica: Cecchi, il Governo si muove a corrente alternata

Bene il rinvio delle regole Iva su noleggio, no a estensione al leasing

22 luglio, 13:58

 Va bene il rinvio delle nuove regole Iva sul noleggio nautico, non va invece la loro estensione al settore del leasing. Confindustria Nautica chiede un nuovo incontro al ministro dell'Economia e al direttore dell'Agenzia delle Entrate per discutere le norme che "favoriscono la fuga delle imprese dall'Italia" e "danneggiano gravemente innanzitutto l'erario nazionale". "Il Governo si muove a corrente alternata - dichiara il presidente Saverio Cecchi - mentre abbiamo bisogno di una visione e di una politica industriale per il settore". Il governo ha infatti accolto la richiesta di rinvio a novembre dell'entrata in vigore delle nuove modalità di calcolo dell'imponibile Iva che secondo l'associazione avrebbe dato il colpo di grazia al settore del noleggio nautico già alle prese con una stagione pessima dopo l'emergenza Coronavirus. Ma con la loro estensione al leasing nautico, "lo strumento con cui il nostro comparto industriale realizza oltre il 90% del proprio fatturato" sottolinea una nota di Confindustria Nautica, rischia di creare una distorsione di mercato nella compravendita di unità da diporto, settore in cui l'Italia "ha la leadership mondiale". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA