Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Incendio ditta Pollenza: Tolentino, via libera ripresa scuola

Incendio ditta Pollenza: Tolentino, via libera ripresa scuola

Ccs, fiamme estinte, no allerta qualità aria ma prescrizioni

   L'incendio che ha interessato nei giorni scorsi il capannone della Rimel (materiale elettrico ed elettronico) a Casette Verdini di Pollenza (Macerata) è "sostanzialmente estinto" e il quadro della qualità dell'aria è "confortante": via libera dal Centro Coordinamento Soccorso (Ccs) alla ripresa delle attività didattiche. Lo rende noto il Comune di Tolentino. Le informazioni dell'Arpam su "repentino miglioramento della qualità dell'aria consente di considerare decadute le precedenti ordinanze, l'uso della mascherina e il divieto di fare sport all'aperto. Le attività didattiche riprenderanno regolarmente domani. "Alla luce di quanto esposto - scrive il Comune - tutte le manifestazioni in programma nei prossimi giorni si terranno regolarmente, secondo il calendario degli eventi natalizi".
    Il quadro è emerso durante la riunione del Ccs delle ore 12 ijn Prefettura a Macerata è stato comunicato che "l'incendio dalla mattinata è sostanzialmente estinto, il presidio dei Vigili del Fuoco sta monitorando costantemente la situazione nel caso dovessero riaccendersi focolai. Dai primi campionamenti effettuati dal laboratorio mobile Arpam, ubicato nei pressi dell'impianto nell'area più esposta ai fumi, emerge un 'quadro confortante' riguardo la qualità dell'aria.
    Altre apparecchiature di monitoraggio sono state sistemate nei Comuni più interessati, tra questi il comune di Tolentino. E' possibile visionare i punti di rilevamento nel sito www.arpa.marche.it, i risultati definitivi saranno a disposizione nel giro di qualche giorno". Dunque al momento non c'è "allerta per quanto riguarda la qualità dell'aria". Restano "a titolo precauzionale, fino a quando non si conosceranno i dati definitivi dei rilevamenti da parte di Arpam, le seguenti raccomandazioni: non raccogliere e utilizzare ortaggi a foglia larga; provvedere al ricovero al chiuso degli animali da cortile; non utilizzare acque provenienti da cisterne all'aperto o da recupero pluviale e di utilizzare l'acqua potabile anche per uso animale". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie