Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Festival Parole della Montagna a Smerillo, tema è 'perdersi'

Festival Parole della Montagna a Smerillo, tema è 'perdersi'

Presentata in Regione Marche 13/a edizione dal 13 al 17 luglio

(ANSA) - ANCONA, 11 LUG - Dal 13 al 17 luglio 2022, torna il Festival Le Parole della Montagna, una manifestazione a Smerillo, il borgo più piccolo della provincia di Fermo che diventa centro della scena culturale regionale e non solo. Il programma è stato illustrato a Palazzo Raffaello, sede della Regione, in una conferenza stampa. A Smerillo, dove regnano i silenzi e tutto è ricondotto all'essenziale, un semplice gruppo di amici, non organizzati strutturalmente, ma mossi solo dall'amore per la cultura e ispirati dal desiderio di condividere un pensiero, hanno concepito un programma ricco e diverso dai soliti cliché.
    Complice l'ambientazione nel borgo, con l'armonia dei panorami e il contatto diretto con la natura, la 13/a edizione del Festival lascerà risuonare le parole semplici ed essenziali della montagna, che parlano all'uomo in cerca della propria vetta interiore. Sulla parola messa a tema quest'anno "Perdersi", il Festival - reso possibile anche grazie all'intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno - prova a fare il punto sulla situazione odierna.
    La situazione pandemica prima e la guerra poi, hanno fatto sperimentare un senso di smarrimento con i punti di riferimento sociali, culturali, politici ed economici assottigliati fino a scomparire. Il Festival vuole provare a porsi come bussola di pensiero, alla ricerca di coordinate da cercare in un dibattito culturale di elevata qualità.
    "Prosegue un percorso importante - ha detto l'assessore alla Cultura, Giorgia Latini -. Smerillo con il Festival è stato un borgo precursore nella sfida di organizzare eventi in luoghi non facilmente raggiungibili. Una sfida vinta che oggi vede anche il coinvolgimento di altri borghi vicini in una rete culturale che vuole far conoscere le radici di questi luoghi e l'identità di queste comunità. Lo stesso obiettivo che si è prefissa la Regione con la legge per la valorizzazione dei borghi e il Festival MarCHESTORIE. Insieme a tutta la giunta guidata dal presidente Acquaroli stiamo concentrando azioni e risorse su questo tema perché crediamo fortemente nel rilancio del nostro splendido entroterra, scrigno prezioso di arte, storia, cultura e tradizione incastonato in uno scenario naturale unico".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie