Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Giornalisti: Elisei, Rossetti fu artefice successo di Mancini

Giornalisti: Elisei, Rossetti fu artefice successo di Mancini

Era presidente Aurora Calcio dove ct mosse primi passi

(ANSA) - ANCONA, 07 DIC - "Se Roberto Mancini è quello che è oggi, lo deve in parte anche a Gianni Rossetti, che oltre ad essere stato una figura importante del giornalismo marchigiano, è stato anche il presidente dell'Aurora Calcio di Jesi che mise il numero 10 sulle spalle di Mancini bambino": a dirlo all'ANSA è il presidente dell'Ordine dei Giornalisti delle Marche, Franco Elisei, a margine della serata evento in onore di Rossetti, scomparso poco più di un anno fa, che si è svolta a Jesi. Un evento che ha visto anche la partecipazione del ct della Nazionale, collegato da remoto da Roma. "Dai racconti, inoltre - aggiunge Elisei - sembra proprio che fu Rossetti a favorire il passaggio di Mancini al Bologna". Il presidente dell'Ordine nel ricordare il "protagonismo di Rossetti", ha colto anche l'occasione per fare un punto sullo stato di salute del giornalismo marchigiano e italiano: "Dico sempre che l'informazione gode di ottima salute, nel senso che l'opinione pubblica ha sete e fame di notizie, ma il giornalismo è in crisi". "È in crisi - ha spiegato Elisei - perché in questo momento è sempre più un giornalismo mordi e fuggi. A livello regionale contiamo per lo più testate televisive e online, la carta stampa è sempre più in crisi. Ci sono sempre meno redattori e tanti collaboratori che però non vengono adeguatamente valorizzati", (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie