Gdf Fermo, oltre 19 mln euro 'nero'

Verifiche e controlli su aziende calzaturiero e zootecnico

(ANSA) - FERMO, 9 DIC - Diciannove milioni di euro sottratti a tassazione e circa 2,3 milioni di Iva evasa, nove evasori, dei quali quali otto totali, cioè completamente sconosciuti al fisco. Sono i numeri di una serie di controlli e verifiche a conclusi dalla Guardia di finanza di Fermo nei confronti di varie imprese del settore manifatturiero (produzione e lavorazione di calzature) e zootecnico, nell'ambito dell'attività di contrasto all'economia sommersa, ricostruendo le basi imponibili sottratte a tassazione, sia ai fini delle imposte dirette (Ires, Irap) sia indirette (Iva) delle aziende controllate. L'ammontare dei recuperi fiscali segnalati all'Agenzia delle Entrate di Fermo è di 14,9 milioni di ricavi non dichiarati, 2,3 milioni di Iva evasa e 4,2 milioni di costi indebitamente dedotti. In aggiunta alle violazioni di natura amministrativa, sono emersi elementi di rilevanza penale a carico dei legali responsabili delle imprese ispezionate. Otto quelli deferiti a vario titolo all'Autorità Giudiziaria.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie