Fucile con matricola abrasa, arresto Cc

Blitz ad Ascoli Piceno, 57enne deteneva in cartelli stradali

In un'intercapedine tra il sedile posteriore e il cassone del fuoristrada di un 57enne di Ascoli Piceno, i carabinieri hanno trovato nascosto un fucile semiautomatico cal. 12 con matricola abrasa, canne tagliate e puntatore artigianale, completo di caricatore con sei cartucce cal. 12 di cui una in canna; e durante la successiva perquisizione dell'abitazione dell'uomo sono stati rinvenuti un grosso pugnale e cartelli stradali del Comune di Acquasanta Terme e alla Provincia di Ascoli. Il materiale è stato sequestrato e il 57enne arrestato per alterazione e porto di arma clandestina e ricettazione sia per l'arma che per i cartelli stradali. I carabinieri di Ascoli hanno eseguito un decreto di perquisizione disposto dalla Procura per minaccia grave. Il controllo è stato fatto con la collaborazione dell'unità cinofila del Nucleo carabinieri di Pesaro specializzato in ricerca di armi ed esplosivi. Il cane ha percepito qualcosa all'interno della vettura e per questo i militari hanno smontato l'abitacolo.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA