Progetto TartaLife contro catture accidentali tartarughe

Salvate 1.500 tartarughe,convolti pescatori,ricercatori,turisti

Nel Mediterraneo ogni anno 130 mila tartarughe marine vengono catturate accidentalmente durante la pesca, in Italia si stima circa 40 mila e 10 mila muoiono. Una 'strage' contrastata dal progetto TartaLife finanziato dalla Commissione Europea tramite il progetto Life+, per ridurre la mortalità delle Caretta caretta. In sei anni, con l'uso di attrezzi da pesca selettivi (ami circolari, nasse collassabili, luci Led) e la formazione di oltre 1.500 pescatori, le catture accidentali sono state ridotte in percentuali variabili dal 30% al 100%. Inoltre è stata potenziata la rete dei centri di recupero, arrivati a 18 in tutta Italia, che ha permesso di salvare 1.500 tartarughe. Intensa anche l'attività di sensibilizzazione con oltre 6.000 eventi che hanno coinvolto un milione di turisti. I dati sono stati resi noti in un incontro a Portonovo di Ancona.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere