Creata Rete città Marche amiche bambini

Capofila Fano e P.S. Elpidio, protocollo in Regione con Garante

Città a misura di bambino, parametro del buon vivere per i cittadini marchigiani all'insegna di cittadinanza attiva, mobilità sostenibile e riqualificazione urbanistica e sostenibilità ambientale. E' l'obiettivo della "Rete regionale delle città sostenibili amiche dei bambini e degli adolescenti" creata con un protocollo siglato in Regione dai due Comuni capofila, Fano e Porto Sant'Elpidio, presenti i sindaci Massimo Seri e Nazareno Franchellucci, e da altri Comuni che intendono entrare a far parte della Rete. Alla firma c'erano il presidente della commissione Sanità, Fabrizio Volpini e il Garante dei Diritti della persona, Andrea Nobili. "Insieme mandiamo un messaggio forte, è un salto di qualità a tutela dei diritti dei bambini per città migliori - ha detto Nobili - L'impegno è far sì che i Comuni attenti alla tematica della tutela e diritti dei minori possano relazionarsi tra loro, scambiarsi esperienze e rafforzare gli strumenti necessari per garantire città a misura di bambino e adolescente".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030