Cc recuperano astore ferito a Sirolo

Rapace raro verrà curato a Bologna e rilasciato in Parco Conero

Un giovane e rarissimo esemplare di rapace, un astore, ferito a un'ala, è stato soccorso dai Carabinieri forestali della Stazione del Conero mentre si abbeverava in una pozza d'acqua all'interno del Golf Club di Sirolo (Ancona). I militari sono intervenuti dopo una segnalazione al numero di emergenza ambientale 1515: sul posto hanno trovato l'astore, di elevato valore naturalistico, che frequenta boschi maturi e nidifica su alberi di grandi dimensioni. L'animale, impaurito e aggressivo, è stato catturato con difficoltà dai Forestali che, appurata la grave lesione dell'ala, lo hanno recuperato e consegnato, con il supporto dei Cc Forestali di Pesaro, al dott. Famà, medico veterinario direttore della clinica convenzionata con il Cras di Pesaro.
    L'astore è stato trasferito nella clinica veterinaria Monte Adone di Bologna specializzata per gli interventi di recupero delle fratture di rapaci che tenterà di recuperarlo per rilasciarlo in natura nel Parco del Conero, dove con ogni probabilità è nato.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere