Sofia donerà cuore e fegato

Espiantati organi agli Ospedali Riuniti di Ancona

(ANSA) - ANCONA, 16 AGO - Donerà cuore e fegato Sofia Perelli, la 22enne di Perugia, morta agli Ospedali Riuniti di Ancona dopo sei giorni di agonia. I genitori hanno autorizzato l'espianto degli organi già eseguito nella struttura ospedaliero universitaria. L'8 agosto Sofia era in compagnia di una sua amica di 26 anni, a Sirolo; dopo un tuffo in mare, un'onda l'aveva scagliata contro gli scogli e la ragazza era rimasta sott'acqua, in arresto cardiocircolatorio. Era stata soccorsa da un'idroambulanza della Croce rossa di Ancona, all'altezza delle grotte di Sirolo, riportata a riva e da qui trasportata in gravissime condizioni all'ospedale di Ancona dov'è poi deceduta.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere