Guardia Costiera sequestra 700 kg di pesce

Operazione in tutta la regione, multe per 13 mila euro

(ANSA) - ANCONA, 12 LUG - Dieci multe per una somma complessiva di oltre 13 mila euro e 700 kg di pesce sequestrato: è questo il bilancio della terza operazione su scala regionale di controllo della filiera della pesca, svolta dalla Guardia Costiera dal 9 all'11 luglio 2019.
    Circa 40 i controlli effettuati sull'intera filiera della pesca con verifiche allo sbarco del pescato, presso i centri di distribuzione, i supermercati, le pescherie e ristoranti, che hanno portato a 10 sanzioni amministrative. Due le violazioni più ricorrenti: la commercializzazione di prodotto ittico privo della prevista etichettatura o rintracciabilità, e la commercializzazione di prodotto ittico al di sotto della taglia minima di cattura. Sequestrate varie attrezzature da pesca irregolari.
    I controlli proseguiranno per tutta l'estate per "garantire, al contempo, la salvaguardia della salute pubblica e la tutela delle risorse biologiche". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030